annunci donna cerca uomo napoli    incontri ravenna donna cerca uomo annunci matrimoniali gratis siti di incontri andria   chat gratis incontrissimi cerco amicizia e amore   siti incontro senza abbonamento incontri a sassari      incontri a napoli donne    incontri in chat    bakeca donne incontri   

incontri per adulti genova siti online gratis
programmi per siti web donna cerca uomo piacenza
tutti annunci roma donna cerca amici
done per fare amore ragazze single a roma

sito di incontri senza iscrizione donna incontri napoli
cerco donne brescia Iscriviti solo ai servizi news ed eventi per rimanere
aggiornato sulle varie iniziative del settore fotografia


chat gratis incontri Inserisci la tua mail  
single a torino Indica la provincia     
annunci uomo cerca donna Apri il tuo spazio siti per conoscere ragazzi free
User   
Password 

incontri a cosenza
           

annunci personali donne vicenza Immagini » incontri gratis con donne » Scheda Progetto

un luogo neutro
Autore: donne di reggio calabria - Pubblicato il 29/07/16 - Categoria Architettura
<p><strong>Cristina Tafuri</strong><strong>&nbsp;&nbsp;</strong><strong>&nbsp;</strong><strong>Un luogo neutro&nbsp;&nbsp;<em>A neutral place</em></strong></p>

<p>Storicamente chiusa nella specificit&agrave; del proprio linguaggio, inteso come attestazione, certificazione di veridicit&agrave; del reale, tanto caro al dogma dell&rsquo;attimo fuggente di Cartier- Bresson, la fotografia, cos&igrave; intesa, per anni, ha dato l&rsquo;idea di essere una forma d&rsquo;arte precaria e fortemente instabile, se pensata esclusivamente alla sua autoreferenzialit&agrave;. Ma da molto tempo quell&rsquo;attimo fuggente, quel momento decisivo, non &egrave; pi&ugrave; stabilito in relazione ad un evento teso a rappresentare veridicit&agrave;, bens&igrave; rappresenta il momento in cui quel flusso di forme e di schemi in evoluzione davanti al fotografo raggiungono il punto di equilibrio, una loro nitidezza, un loro ordine. E questo punto di equilibrio si avverte nell&rsquo;ultimo lavoro di Franco Sortini. In queste fotografie che Sortini ha definito &ldquo;le sue passeggiate&rdquo;, non c&rsquo;&egrave; un racconto fotografico, ma &egrave; una sorta di attraversamento in cui la fotografia pone una serie di domande sull&rsquo;identit&agrave; di un luogo e anche sull&rsquo;aspetto emozionale di essere in un luogo. Le immagini, infatti, di queste citt&agrave; sono, per alcuni aspetti, volutamente complicate perch&eacute; manca la riconoscibilit&agrave; del luogo. Infatti la citt&agrave; vista dall&rsquo;alto rivela i suoi lineamenti fondamentali in rapporto al territorio, la sua struttura, i suoi punti focali. L&rsquo;immagine dall&rsquo;alto della citt&agrave; murata era facilmente leggibile: la cerchia di mura delimitava nettamente il confine verso la campagna, il tessuto urbano era omogeneo, con pochi fuochi chiaramente individuabili, chiesa, municipio, piazza del mercato. L&rsquo;immagine delle nostre citt&agrave; attuali &egrave; molto pi&ugrave; complessa e confusa. Le funzioni delle sue parti e dei suoi edifici raramente sono individuabili, attraverso le loro qualit&agrave; spaziali. Oggi siamo strangolati e soffocati da una attivit&agrave; progettistica che ci ha circondato di metropoli antropofaghe, di squallide cittadine improntate a una mancanza d&rsquo;ordine, di campagne mortificate lungo le ferrovie e le autostrade, costellate di meschine costruzioni puramente utilitarie, ombreggiate da pali della luce e appestate di esalazioni di benzina. Eppure l&rsquo;occhio attento del fotografo &egrave; riuscito, attraverso alcuni dettagli architettonici, a farci capire come questi rispecchiano quasi sempre l&rsquo;ordinamento politico e le leggi che nei vari periodi hanno informato le citt&agrave;; la sua rigidezza, la maggiore libert&agrave; e talora persino l&rsquo;irregolarit&agrave; e il disordine manifestato sono indice di una pi&ugrave; stretta disciplina gerarchica o di una pi&ugrave; larga libert&agrave; delle popolazioni. Proprio perch&eacute; la fotografia assurge a territorio privilegiato dell&rsquo;analisi del reale, secondo parametri individuali che tendono a isolarne un singolo aspetto per ampliarne al massimo il potere evocativo. Come Cezanne quando dipinse il &ldquo;traforo&rdquo;, oggi alla Neue Staatsgalerie di Monaco , non fu certo guidato nella scelta del soggetto da particolari attrattive di questo spoglio pezzo di campagna con la casa su un rialto, la montagna nello sfondo e l&rsquo;imbocco del tunnel al centro. Il luogo sugger&igrave; soltanto alcuni motivi di forma, che egli poi realizz&ograve; in modo tutto personale con quella sua pennellata densa, che d&agrave; spessore ai piani di colore e identifica pertanto il volume con la stesura cromatica, mentre lo spazio si realizza anch&rsquo;esso attraverso scalature di volumi. Cos&igrave; come nelle foto di Sortini davanti ad un luogo non passivamente osservato, ma &ldquo;ripreso&rdquo; non per qualche insita bellezza ma perch&eacute; si presta a essere interpretato come massa di volumi, ombre e luce. Ed in queste foto l&rsquo;unica tensione che si avverte &egrave; tra la materia e la luce. In effetti, come suggerisce Jean-Claude Lemagny, la fotografia &egrave; proprio l&rsquo;arte dove questi due aspetti del reale si manifestano, non pi&ugrave; per imitazione o finzione, ma in diretta, per contatto. Un paesaggio, una veduta qualsiasi, infatti, non esiste al di fuori dell&rsquo;occhio di chi lo guarda, che &egrave; il nostro occhio stesso che d&agrave; un significato alle cose guardate, che ciascuno di noi del resto vede diversamente dagli altri. E le citt&agrave; che ha fotografato Sortini, grazie alla luce che le inonda, dovuta naturalmente alla grande capacit&agrave; ed esperienza dell&rsquo;artista, non sembrano pi&ugrave; &ldquo;ammassamenti innaturali&rdquo;, ma appaiono pi&ugrave; libere, pi&ugrave; aperte, proprio perch&eacute; la materia vuole durare e la luce vuole salvarsi.</p>
Questo progetto non ha ancora ricevuto feedback.
Questa pagina è stata visitata incontri bologna donne 1021 volte

roma incontri donne incontri senza iscrizione |

cerco uomo a roma incontri donne a venezia incontri donna cerca uomo milano annunci donna milano incontri x adulti rn siti di annunci privati
cerco compagnia femminile donna annunci roma pescara donna cerca uomo annunci donne a varese notizie da cesena incontri uomini e donne
ragazze cerca uomo annunci incontri pomezia |
donne cerca uomini incontri
Dal primo marzo al 10 aprile 2017 è attivo il bando di selezione degli autori alla Mostra...
bakeca a catania
bakeca annunci barletta
Il 14 febbraio 2017 si apriranno le iscrizioni al concorso fotografico URBAN Photo Awards, promosso ...
dating app italia
annunci massaggi modena
In occasione della prossima edizione di MIA - Milan Image Art Fair, che si svolgerà dal 10 al...
donna cerca uomo bakeca como
annunci ragazze single
MIA FAIR 2017 : WHITE POWER Allestimenti minimali , luci perennemente accese e tanto  bianc...
siti dove incontrare ragazze
siti di incontri ravenna
A Milano, negli spazi della Fabbrica del Vapore, dal 24 al 26 marzo l’esperienza da non perder...
applicazioni di incontri
bakeca roma incontri donne WS/Corsi in Evidenza incontri a forlì
06 Aprile 2017         a Milano   (Milano)
Corso di Street Photography con Angelo Ferrillo a Officine Fotografiche Milano. ..incontri ragazze forli

  donne di compagnia Popular Tags  
chat per single roma incontro donne napoli webcam chat free rimini incontri bacheca incontri sexy roma incontri a genova speed date online siti di incontri adulti cerco una donna bakeca annunci donne lecce siti incontri completamente gratuiti bakeca incontri donne prato incontri latina donna cerca uomo incontri adulti cesena migliori siti per rimorchiare cerco ragazza russa
Vuoi relazionarti con altri utenti?
Vai nello spazio bakeca annunci personali brescia.
I numeri di Photographers.it
incontri single torino 13404 Utenti Registrati + donne cerca uomo 9237 Iscritti alla Newsletter
trova donne nelle vicinanze 6318 News Inserite - donne di foggia 1724 Articoli Inseriti
ragazze di salerno 2749 Progetti fotografici e Mostre Virtuali pubblicate